Benvenuti

“ Se mi offrissero la più radicale delle riforme sociali a prezzo della libertà,

io la rifiuterei perché la libertà non può essere barattata. ” 

Sandro Pertini 

 

 

L’Istituto Comprensivo di Poviglio e Brescello è costituito per l'a.s. 2016/2017 da quattro plessi

(due scuole primarie e due scuole secondarie di I° grado):

 

Scuola Primaria Pascoli di Poviglio - 358 alunni:
- n° 14 classi a tempo normale
- n° 5 classi tempo pieno

Scuola Primaria Righi di Brescello - 229 alunni:
- n° 13 classi a tempo normale

 

Scuola Secondaria De Sanctis di Poviglio - 192 alunni:
- n° 9 classi a tempo normale

 

Scuola Secondaria Panizzi di Brescello - 102 alunni:
- n° 6 classi a tempo normale

 

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA GENITORI

-degli alunni che il prossimo anno scolastico frequenteranno la classe prima della Scuola Primaria di Poviglio e Brescello.

-degli alunni che il prossimo anno scolastico frequenteranno la classe prima della Scuola Secondaria di 1° Grado di Poviglio e Brescello

Visita allo stabilimento Nestlè di Parma

Il giorno 13 dicembre 2013, le classi III A e III B della Scuola Secondaria di Primo Grado "A. Panizzi" di Brescello si sono recate in visita allo stabilimento Nestlè di Parma, in occasione del progetto "Orientamento scolastico". Gli alunni vi hanno partecipato con interesse e motivazione.

Bando selezione progetto KET

Nella sezione Bandi e Gare dell' Albo Pretorio è stato pubblicato il bando di cui all'oggetto.

Cinema Brescello per i giovani

Il video realizzato dal gruppo di Laboratorio delle classi seconde della scuola secondaria “Antonio Panizzi” di Brescello nell’anno scolastico 2012/13 con l’apporto del Videoclub Brescello, il sostegno dell’Amministrazione Comunale e il contributo della Fondazione Manodori di RE, è stato selezionato e premiato alla X Edizione del Concorso Scuola Video Multimedia Italia nella sezione “problematiche giovanili”..

Il cortometraggio, presentato anche nel corso del Festival del Cinema di Brescello, parla di una classe, interessata soltanto ai cellulari e ai giochi elettronici, rimasta imprigionata in aula.

Il "Nerd" del gruppo ha interferito con il nuovo sistema di sicurezza KZ99 che, scambiandoli per ladri, attiva la procedura antintrusione.

Soltanto riscoprendo il piacere di giochi tradizionali fatti insieme, i ragazzi riusciranno a liberarsi.

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina

Progetto base realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.